taìm!

cibo di qua e di là

Foglie di vite ripiene

3 commenti

P1060930

Insieme. Così siamo fatti, uno in relazione all’altro. Non ci guardiamo come individui, non ci percepiamo da soli. Insieme.

Io mi sono costruita un nuovo insieme scegliendo di andare a vivere lontana dalla mia famiglia e dagli amici della scuola, della città.

P1060868

Sono andata lontano e vuol dire ricominciare da capo, cucire insiemi nuovi. Un lavoro impegnativo, a volte abbastanza frustrante. Ma funziona. Poi funziona.

P1060875

Le radici sono in due parti diverse del mare. Così canta Noa in una canzone poesia sua con Lea Goldberg e che sento così tanto mia.

P1060881

E le radici di là rimangono lì, anche se ci provo ogni tanto a portarli qui.

P1060878

Quando torno giù ritrovo una lingua che conosco molto bene, le sfumature, le parole belle quelle che una volta combinavo in poesie.

P1060887

Riconosco i modi di fare, i gesti, le cose più profondamente mie.

P1060906

Chi sa se cambieranno, cosa diventeranno con gli anni?

P1060901

Intanto, giorni così un po’ nostalgici per un insieme (sarà l’autunno? La pioggia?).

P1060903

Ricordo dell’estate e di molte mani che lavorano insieme in una gestualità conosciuta, mentre si parla, si ride e si avvolge del riso dentro le foglie di vite.

P1060927

Da fare insieme! (perché se no ci mettete anni! )

P1060928

 

————————————————————————————————————-

Volete la ricetta?

————————————————————————————————————-

Un barattolo di foglie di vita in salamoia (sì, si può fare con le foglie fresche, ma ora non è momento).li troavte nei negozi multi etnici.

Per il ripieno:

1 bicchiere di riso per risotto

2 cucchiai olio EVO

1 cipolla media tritata

4 cucchiai di mandorle tritate

4 cucchiai di prezzemolo tritato

4 cucchiai di menta tritata

4 cucchiai di mirtilli rossi secchi (va bene anche l’uvetta)

il succo di mezzo limone

½ cucchiaino di pepe nero

½ cucchiaino di cannella

½ cucchiaino di cumino

½ cucchiaino di sale

per la cottura:

2 pomodori maturi tagliati a spicchi

1 bicchiere di succo di limone

acqua bollente

 

Si tolgono le foglie dal barattolo e si mettono a molo per 1 ora. Poi si lavano bene bene.

Si mette un po’ di olio EVO nella padella assieme alla cipolla su fuoco medio. Dopo 3-4 minuti si aggiungono tutti gli altri ingredienti del ripieno e si mescolano per circa 10 minuti. Si spegne il fuoco e si lascia raffreddare. (il riso non è cotto e va bene)

Si pongono le foglie di vita sul piano e ci si appoggia un cucchiaino del ripieno in centro. Poi si piegano i lati e si arrotola dalla parte bassa della foglia.

Si mettono sul fondo della pentola un po’ di foglie rovinate o rotte per coprire il fondo. Si posizionano vicini vicini gli involtini fino a riempire tutto, su un piano unico.

Si rovescia sopra il succo di limone e si appoggiano i pomodori. Su tutto si appoggia un piatto (che fa da peso) e poi si rovescia l’acqua bollente fino a un dito sopra il piatto.

Si copre la pentola e si cuoce su fuoco basso per circa un’ora. (guardare ogni tanto per vedere che c’è abbastanza acqua) Poi si lasciano riposare a fuoco spento per altri 30 minuti.

 

 

 

 

 

Annunci

3 thoughts on “Foglie di vite ripiene

  1. Pingback: Menù di capodanno ebraico | taìm!

  2. Pingback: Cipolle ripiene vegetariane in agrodolce | taìm!

  3. Pingback: Pandolce TIRAMI alla Cannella | taìm!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...