taìm!

cibo di qua e di là

Torta cioccolato e pere ( che fa perdonare ogni cosa…)

Lascia un commento

P1140121

È brutto quando qualcuno si dimentica del tuo compleanno. Intendo qualcuno di molto vicino, di molto caro…

P1140048

stai lì che pensi: ora mi chiama, ora mi dice qualcosa, ah… forse una sorpresa… ma nulla!

P1140055

Già i compleanno sono sempre un momento di riflessione e pensiero. L’età che avanza, l’anno che passo, come sto? Chi mi sta intorno?

P1140078

In più se rimani deluso.. brutto.

P1140060

Brutto anche dimenticare dei compleanni delle persone care. Qualche volta capita..

P1140069

Pensare poi che questa persona abbia aspettato la tua voce, il tuo pensiero… ma non è arrivato.. non è bello. Mi è successo prorio qualche settimana fa… uffa.

P1140073

Unico modo per recuperare tale dimenticanza e trasformare l’errore in vantaggio. Fare qualcosa di meglio, di più bello…

P1140083

Più torte, più regali, più disegni…Così, quest’anno abbiamo festeggiato il compleanno del nonno, in ritardo, ma come si deve.

P1140104

Le torte non possono mai mancare e questa qui, super golosa fa perdonare (quasi) ogni cosa. Provateci!

P1140109

Dedico questa torta anche al mio blog che ha compiuto due anni! Volete fare anche voi un regalo al mio blog? Raccontate ai vostri amici della sua esistenza, continuate a farne cose buone e mandatemi qualche foto delle vostre creazioni!

Buon compleanno a tutti!

 

—————————————————————–

volete la ricetta?

—————————————————————–

Una torta, teglia da 26cm

 

Per le pere:

80gr burro

100 gr zucchero di canna

2 cucchiai di acqua

4 pere pelate, tagliate a metà e pulite

6-7 biscotti amaretti (opzionale.

Si fanno sciogliere il burro con lo zucchero in una padella. Si appoggiano le pere con la parte tagliata verso il basso e si cucinano per 3-4 minuti. Si mettono poi nella teglia, imbottita con la carta da forno, parte tagliata sempre verso il basso. Ci si rovescia sopra il liquido rimasto in padella. Si sbriciolano gli amaretti sopra le pere.

Per la torta:

210 gr farina

70 gr cacao

1.5 cucchiaini bicarbonato

poco sale

120 gr burro morbido

150 zucchero bianco

100 gr zucchero di canna

1 cucchiaino estratto di vaniglia

2 uova

160 ml yogurt

180 ml succo di pera

– si stacciano farina, cacao, bicarbonato e sale

– si sbattono insieme nel impastatrice burro con i due zuccheri fino ad ottenere un impasto gonfio e chiaro. Si aggiungono le uova, uno dopo l’altro, sbattendo in continuazione.

Abbassando la velocità si aggiungono poco alla volta i secchi (farina, cacao e bicarbonato) e lo yogurt. Infine si aggiunge il succo e si mescola solo fino ad inglobarlo nel impasto. Si versa (piano piano) sulle pere.

Si inforna per 30-40 minuti. Dopo 15 minuti si rovescia la torta e la si libera dalla teglia!

Si mangia, scusando tutti per i loro errori!

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...