taìm!

cibo di qua e di là

Ragù di lenticchie

3 commenti

P1140160

Non mi piace lamentarmi. Non mi piacciono nemmeno le persone che si lamentano sempre. Soprattutto qui e ora. Intendo, in questo luogo fisico e in questo momento storico.

P1140088

Sarà un residuo di mia nonna tedesca che non appena mi lamentavo di qualcosa mi diceva: “io sono arrivata in Israele, dalla Germania, da sola, a 11 anni, portandomi dietro i miei fratelli più giovani e tu non riesci… (prendere l’autobus, orientarmi in città… etc). In effetti, non aveva tutti torti e lei stessa si lamentava molto di rado. Anche quando non stesse bene…

P1140093

Unico motivo buono per lamentarsi è uno sfogo tanto necessario. Ora, poiché questo è il mio blog e che voi che mi leggete sapete benissimo che non è un normale blog di ricette, ma più un luogo dove raccontare dei cavoli miei con la scusa di cucinare qualcosa… mi lamento qui un pochino:

P1140098

Sono 7 mesi che non dormo, nelle ultime due settimane si sono ammalati in casa TUTTI tranne me, ho ripreso a lavorare troppo presto… ehmmm… piove pure!

P1140099

Bene, ora che ho scritto queste parole, così come quando con le amiche mi sfogo davanti ad una tazza di tè (e una fetta di torta), i miei problemi sembrano più piccoli… meno importanti.

P1140103

Lamentarsi ogni tanto fa bene (scusa nonna) perché a volte solo mettendo lì fuori i nostri grandi problemi del momento sulla lingua, sembrano piccoli, come le lenticchie di questo ragù.

———————————————————————————————————————————

Volete la ricetta?

———————————————————————————————————————————

 

500 gr di lenticchie veri o nere (io ho usato le lenticchie di Rodi, dell’azienda Lesca, molto buone!)

 

1 cipolla media

2 carote

3 gambe di sedano

2 spicchi di aglio

1/3 bicchiere olio EVO

 

1 bicchiere di vino rosso

2 confezioni polpa di pomodoro.

Foglia di alloro

 

Sale

Pepe

Origano

Prezzemolo tritato

 

Mettere le lenticchie a molo per almeno 4 ore, lavare e scolare.

Tritare le verdure per il soffritto e fare andare nel olio EVO per 10 minuti a fuoco basso.

Aggiungere le lenticchie. Alzare il fuoco e aggiungere il vino rosso. Lasciare sfumare. Aggiungere il pomodoro, e la foglia di alloro e fare bollire. Poi abbassare il fuoco e lasciare cuocere per 1 ora.

Dopo 1 ora aggiungere le altre spezie e poi cucinare per un’ora ancora. Aggiustare la salatura e servire con la pasta e un po’ di parmigiano reggiano.

P1140160

 

Annunci

3 thoughts on “Ragù di lenticchie

  1. Vedo che anche a te piacciono le lenticchie….io le adoro:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...