taìm!

cibo di qua e di là

Gnocchi di ricotta con porri e piselli

Lascia un commento

P1030929

Mi fa ridere che quando chiedo a mia figlia qual è il suo formaggio preferito, mi dice: Gorgonzola.

P1030907

Io, il gorgonzola l’ho assaggiato a 20 anni. I formaggi stagionati, un po’ così, esteri…non facevano parte della mia cultura.

P1030909

Erano cibi da famiglie Élite che se la tiravano un po’. Quando lei mi risponde così mi viene, quindi da ridere.

P1030911

Mi fa ridere che la mia bimba piccola sappia cos’è il caciocavallo.

P1030919

Pure gli gnocchi, che adoro profondamente, sono per me una tarda scoperta.

P1030917

Alle mie bimbe, più che mangiarli piace prepararli. Possono usare il coltello e si sentono grandi e importanti.

P1030918

Le mi piccole donne italiane preparano gli gnocchi da quando hanno 2 anni. Come sono avanti, loro.

P1030921

Gli gnocchi di ricotta mi piacciono.

P1030922

Vengono sempre bene e sono veloci da fare. Qui in sugo improvvisato, ma con il quale non si può sbagliare. Profumo di primavera!

——————————————————————————————————————————————-

Volete la ricetta?

——————————————————————————————————————————————-

250gr ricotta fresca

125gr farina 00

 

Un gambo grosso di porro (parte bianca e un po’ di quella verde) tagliato a rondelle.

2 manciate di piselli (anche surgelati va benissimo)

un po’ di parmigiano

Olio EVO

 

Si lavorano la ricotta e la farina fino a ottenere un impasto morbido e comodo da lavorare.

Si creano serpenti e poi si taglia a gnocchetti non troppo grandi. Si lasciano su un piatto con un po’ di farina.

Si scalda un po’ di olio e si aggiunge il porro. Si lascia soffriggere 3-4 minuti, poi si aggiungono 4 cucchiai di acqua e su fuoco lento si fanno sfumare. Si aggiungono i piselli e si fanno andare altri 3-4 minuti insieme.

Si cuociono gli gnocchi in acqua bollente finché saltano in superfice. Si tolgono con un mestolo forato e si aggiungono al sugo.

Prima di servire si aggiunge del parmigiano.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...